Capperi di Salina

L'Isola di Salina, a nord delle coste siciliane, si è affermata come centro della produzione italiana di qualità dei capperi.

Tra la fine di maggio e la metà di agosto di ogni anno, le gemme non dischiuse vengono raccolte, una per una, da mani espertissime, suddivise secondo la grandezza e addizzionate di sale marino.
Giornalmente le gemme vengono rimescolate per favorire la fermentazione, che conferisce la giusta maturazione ed il sapore particolarmente intenso ed aromatizzato ai gustosi boccioli.

Da sottolineare anche l'assenza di trattamenti con antiparassitari o concimi chimici di sintesi, garanzia di assoluta genuinità del prodotto.

I capperi di Salina si caratterizzano per compattezza, profumo e uniformità.

Nel dettaglio:

ultimi Tweets

bg